Sunday, July 15, 2018

Vi saluto gente, buona estate! Provo a rincorrere il Tropico del Cancro all’altezza di Taiwan.



Sempre caro mi fu l'agriturismo "Rio chiaro" di Rocco




Saturday, July 14, 2018

Cosa non si fa per la Maceratese!?

Gentile Insegnante DANIELE MASSACCESI,

blablabla...

blablabla...

Tutto cio' premesso,

Le comunichiamo che, per l'a.s. 2018/19, ha ottenuto il TRASFERIMENTO INTERPROVINCIALE presso: XXX XXX DI MACERATA

Il Monte Conero visto da una spiaggia di Porto Recanati (MC)


Macerata nella televisione cinese.


Si parla di calcio come linguaggio comune, di scambio culturale e dell'esperienza di giovanissimi studenti cinesi nel nostro territorio.

Fonte:
https://www.youtube.com/watch?v=JkaR9Voc5nU

Friday, July 13, 2018

Macerata in bianco e nero (1898-1960)


















Thursday, July 12, 2018

L'arte della notte nei meandri del centro storico maceratese.





SoloPerAdulti. Nelle peggiori spiagge maceratesi...


La post rock punk sbronz folk dance band maceratese "SoloPerAdulti" ci riprova e se ne esce con una canzoncina vetero anarco industrial neo sub borghese. Il videoclip tenta in qualche modo di sintetizzare i dannosi effetti dell'anice secco Varnelli su un gruppo di 30enni precari troppo annoiati per l'ombrellone, troppo entusiasti per l'eroina.
Sic semper!

SoloPerAdulti - Le vacanze di lotta
https://www.youtube.com/watch?v=71mEjTQuO14


oh marchigiano

portami via
che mi sento di morir

dalle vacanze di lotta
dai comunisti col Rolex
dai vegani col dottorato

Wednesday, July 11, 2018

MigrARTI. Nella Rocca Roveresca di Senigallia (AN).


NELLA GIUNGLA DELLE CITTA'. L'IRRUZIONE DEL REALE. 1


Info:
www.maltezoo.eu

Liberamente, Macerata.





Monday, July 09, 2018

Marche: un’impresa che riparte.


"Il progetto Marche: un’impresa che riparte prende le mosse dal desiderio di sostenere la regione Marche, in particolare le aree colpite dal sisma attraverso attività di promozione e valorizzazione del territorio.
Il progetto offre – attraverso questo sito – una vetrina gratuita destinata a coloro che rappresentano il tessuto produttivo del territorio, quindi agricoltori, allevatori, artigiani, produttori, commercianti, ristoratori e altri. Lo scopo è quello di dar loro uno spazio dove potersi raccontare – attraverso parole e immagini – e dove mostrare il proprio lavoro. Tutte le realtà presenti all’interno del cratere possono contattarci e chiedere di essere inserite."

Fonte:
www.marcheimpresa.it

Macerata. On The New York Times.


"There was the notion that Macerata is a welcoming city," she said. "But some parts of the population aren’t ready."

Source:
https://mobile.nytimes.com/2018/07/07/world/europe/italy-macerata-migrants.html

Sosteniamo l'Ecomuseo di Macerata


Convivialità, condivisione e produzioni locali saranno i temi portanti della cena all'aperto "Ogni piatto una storia", in cui saranno protagonisti piatti della cucina locale e della tradizione dei paesi europei di provenienza dei volontari dell’Ecomuseo, preparati con prodotti a “km 0”, a sostegno di una economia vicina alla terra, alle persone e al pianeta.

La cena servirà a finanziare i futuri progetti dell'Ecomuseo Villa Ficana.

Info:
https://www.facebook.com/events/243219789616182/

risorgimarche.it






Frontignano di Ussita (MC)

Sunday, July 08, 2018

China’s economic success lays bare an uncomfortable historical truth: No one who preaches ‘free trade’ really practices it.

I ritratti del fotografo cinese Feng Li

Sui giovani cinesi di oggi...

"Durante la cerimonia della Hurun Rich List, sono intervenuto dicendo che la caratteristica comune della precedente generazione di ricchi era che da giovani “morivano di fame”. Ma i loro successori quasi non hanno mai fame. Non hanno la sensazione di appetito, quindi non hanno energia per combattere, pertanto sono troppo pigri per conquistarsi il loro posto. I figli dei miei vecchi compagni dell’Università Tsinghua che si sono sposati oggi sono laureati all’università, pertanto i genitori hanno iniziato a cercare loro un lavoro. Ho affermato che la seconda generazione dell’Università Tsinghua è molto poco promettente. In realtà, è il risultato di una scelta in due direzioni, ma se i figli potranno persistere nelle loro opinioni e seguire i propri interessi, anche i vecchi compagni potranno lasciarli provare. Dopotutto, la vecchia generazione era così combattiva. Spero che i fenomeni degli “uomini erbivori” giapponesi, della “gente fragola” di Taiwan e dei “cuore di vetro” della Cina continentale non si ripetano nei nati negli anni Duemila. Ho detto chiaramente a mio figlio che non gli darò una casa e dovrà cavarsela da solo. Perché se non c’è forza vitale (strivings, per dirla in termini freudiani), non c’ è l’istinto di sopravvivenza e la specie inevitabilmente regredisce."

Tratto da "I diciottenni degli anni Duemila"
di Yan Xiaofeng, nel mensile “Cina in Italia”, luglio 2018

La Repubblica popolare cinese un modello politico? Botta e risposta.