Monday, September 22, 2014

Una volta tanto, bello poter dire: "io c'ero!"...




E se tu salti
la Rata va in vantaggio!

Sunday, September 21, 2014

I cinesi di Milano e il mistrà maceratese



I cinesi stanno sempre troppo avanti... A Milano vendono l'anice secco Varnelli!

Foto di StefanOia

Le pere alla stazione...


Stiamo arrivando...


Amici al bar



"Non è una vera e propria gioia accogliere un amico venuto da lontano?"
Confucio

Saturday, September 20, 2014

Festival di musica e arti visive "Ficana terra di mezzo": le foto!






"Oh, ma hai visto che figata le foto del festival Ficana terra di mezzo di qualche giorno fa agli Antichi forni?! Pazzi questi tipi di Discodella!"

Le foto sono di Luna Simoncini e le trovi qui:

I compleanni sarebbe sempre da farli più spesso...














Cara Rata, cara Rata
a farmi gli auguri
(e soprattutto il regalo di compleanno)
manchi solo tu...
Domani non scherzare,
domani vietato pareggiare!

Again on Chinese Romanticism 有中国特色的浪漫主义


"Vorrei vivere a Macerata"





Compito di una studentessa cinese di italiano. Cara Università di Macerata, io a questa giovane darei immediatamente una borsa di studio e un premio per la stima.

Friday, September 19, 2014

Scusi, che cosa ho fatto negli ultimi 32 anni!?



p.s. Grazie V. per la foto

Di questi trentadue...

faccio l'anni
scrio 'na poesia
la scrio in cinese
o armeno ce proo...


三十二岁作复杂的感想,
反正生活根本就是复杂的一件事。
感觉时间不早,
感觉时间不晚,
少喝点,
多爱点。
耶稣基督
那位小王
那位小神
三十三岁时被杀了,
我会再等,
再等一年。

Thursday, September 18, 2014

Diario di un prof: della sinofobia.

Leggo oggi su Internazionale on-line un articolo pubblicato due giorni fa: "Italia-Cina. Italiani i più sinofobi, dopo giapponesi e vietnamiti"

http://www.internazionale.it/news/italia-cina/2014/09/16/italiani-i-piu-sinofobi-dopo-giapponesi-e-vietnamiti/

Secondo il testo, che riporta statistiche e informazioni prese dal think tank statunitense Pew Research Center, gli Italiani sono nel mondo il popolo che più odia (o teme, visto che su Internazionale si parla di "sinofobia") la Cina, ovvero il paese in cui l'immagine della Cina è tra le peggiori:

http://www.pewglobal.org/2014/07/14/chapter-2-chinas-image/

Non si capisce bene cosa si intenda per "Cina", se il governo e le sue scelte politiche interne ed estere, se il Partito comunista cinese, se le sue scelte in tema di diritti umani, se i cinesi in generale, se la loro cultura e usi, se i cinesi all'estero, se le imprese dei migranti cinesi nel mondo occidentale, se niente di tutto questo o un po' di tutto... A me comunque quanto dedotto e riportato su Internazionale sembra molto poco probabile.

Racconto però quanto mi è capitato stamane a scuola. Ora di supplenza in una classe prima, giovanissimi novizi al liceo linguistico. I ragazzi non hanno cinese come insegnamento, quindi una volta tanto mi ritrovo in un'aula senza dover per forza parlare di Cina, cinesi o lingua cinese. Per ammazzare il tempo parliamo del più e del meno e chiedo ai ragazzi come mai hanno deciso di iscriversi al liceo. Una delle alunne mi chiede poi se è vero che in Cina mangiano i cani e i topi e, poco dopo, tagliando corto mi fa: "beh comunque ho visto video di come i cinesi maltrattano gli animali, io odio i cinesi e li ammazzerei tutti" (tradotto in italiano dal dialetto locale).

Considerando la tenera età quanto detto dalla ragazzina ci sta, anche se un po' spaventa. Certo è compito di noi docenti riprendere atteggiamenti e propensione ad odio e violenza verso chicchessia, specie se a sfondo etnico. Non conosco la studentessa in questione, non so in che ambiente viva, che esperienze abbia avuto, chi sia la sua famiglia o che video guardi di solito, ma immagino ahimè che non sia l'unica a pensarla così. Peccato non averla come alunna, peccato non aver potuto passare più tempo con questa classe... forse avere l'opportunità di conoscere meglio e più a fondo la civiltà cinese avrebbe contribuito a farle avere un giudizio meno superficiale e violento. 

"oggi ne sono rimaste solo due"



"non più luogo di avvinazzati ma punti di incontro tra giovani e anziani"...
... lunga vita ai romantici, lunga vita alle cantine!

Video del festival cantine maceratesi "Jo la fonte":
https://www.youtube.com/watch?v=xvIU__K2pPY

Comparazioni: la scuola cinese e quella americana


“[Nelle scuole americane] anche le attività sportive extrascolastiche danno punti di credito, e le lezioni non sono pesanti. Ogni semestre basta scegliere cinque materie tra una decina di corsi, e se non ti piace la fisica puoi optare per la chimica, se non ti piace la chimica puoi scegliere un corso di cucina”

Uno studente cinese in una scuola superiore americana

Tratto da:
http://www.cinaforum.net/studenti-cinesi-allestero-gia-dal-liceo-e/

somewhere, somehow, and in good company...


Chinese Romanticism 有中国特色的浪漫主义


Wednesday, September 17, 2014

全球孔子学院日 - 罗马站 Roma, celebrazioni per i 10 anni dalla fondazione dell'Istituto Confucio

Tuesday, September 16, 2014

老马说。。。


"When I was 12 years old, I got interested in learning English. I rode my bike for 40 minutes every morning, rain or snow, for eight years to a hotel near the city of Hangzhou's West Lake district, about 100 miles southwest of Shanghai. China was opening up, and a lot of foreign tourists went there. I showed them around as a free guide and practiced my English. Those eight years deeply changed me. I started to become more globalized than most Chinese. What I learned from my teachers and books was different from what the foreign visitors told us" (Jack Ma)

Source:
http://www.inc.com/magazine/20080101/how-i-did-it-jack-ma-alibaba.html

Tra gli ultimi in Europa...



Fonte: Internazionale, 12-18 settembre 2014

Alibaba a Wall street e il tycoon cinese Jack Ma in prima pagina su Internazionale