Sunday, May 11, 2008

Più fottuto che confuso


Per smettere di fare il barbone mi servono soldi, mi serve un lavoro. Se un barbone si taglia la barba e cambia i vestiti magari un lavoro lo rimedia anche. Ma se trovassi un lavoro che senso avrebbe aver scelto di fare il barbone?! Serve un lavoro per servire quella stessa società dalla quale voglio invece evadere, o al massimo osservare con disprezzo dal bordo del marciapiede. Non voglio lavorare, queste metropoli di centri commerciali e banche non hanno nulla di dignitoso da offrirmi, fanculo il lavoro, meglio fare il barbone. Fila perfettamente. K.O. tecnico. Punto e a capo. Annichilito da quell'aneddoto di J.A. Thom tra il filosofo Aristippo e Diogene il cinico: Aristippo faceva la bella vita, ma serviva un padrone, Diogene al contrario faceva il barbone, ma senza padrone; vedendolo mangiare lenticchie gli disse Aristippo "Se tu sapessi servire un padrone non saresti costretto a mangiare lenticchie", prontissima arrivò la risposta di Diogene "Se tu sapessi mangiare lenticchie non saresti costretto a servire un padrone".
Già. Più fottuto che confuso. Punto e a capo.

Anonimo maceratese

0 Comments:

Post a Comment

<< Home