Sunday, July 21, 2013

Spazio e nostalgia


“Se vi è una nostalgia aggrappata allo spazio, e se lo spazio in fondo è un luogo di nostalgia, come se ne fa esperienza in ogni spostamento, è perché si tratta di uno spazio vivo, di uno spazio concreto, qualitativamente ed emozionalmente, addirittura passionalmente distinto. ‘La geometria non ha niente a che vedere con la nostalgia’, ha detto Vladimir Jankélévitch.”

Tratto da “Immigrazione o i paradossi dell’alterità”, di Abdelmalek Sayad.