Wednesday, November 21, 2007

I Savoia chiedono 260 milioni di euro allo Stato italiano come risarcimento per i danni morali subìti in 54 anni di esilio: 170 milioni li vuole Vittorio Emanuele; 90 suo figlio Emanuele Filiberto. Ma non è tutto: oltre agli interessi sulle somme richieste, i Savoia vogliono anche la restituzione dei beni confiscati dallo Stato al momento della nascita della Repubblica Italiana.

Da un articolo di Repubblica.
Rabbrividisco. Inorridisco. Le colpe dei padri non sono quelle dei figli, ma la faccia come il culo e' la stessa, la riconosco. Io i Savoia li avrei fatti rientrare in Italia su un gommone e li avrei sbattuti in un Cpt (sapete, quei lager per cittadini extracomunitari). A vita.
"Con le budella dell'ultimo papa impiccheremo l'ultimo Savoia!" avrebbe detto Bakunin.

1 Comments:

At 10:57 PM, Anonymous romix said...

eh,eh,io mi appunto a fare una questa bell'azione per l'italia!!!

 

Post a Comment

<< Home