Wednesday, November 07, 2007

"Bombardare il quartiere generale"

Tutti i borghesi devono svolgere lavori manuali. Cinema, teatro e locali pubblici devono essere ornati con i ritratti di Mao. Le citazioni di Mao devono essere ben visibili in ogni luogo, all'interno e all'esterno. Contro gli oppositori e' necessario usare la forza. Gli interessi economici devono essere subordinati a quelli dello Stato. La politica deve avere la preminenza in ogni campo. Altoparlanti devono essere installati in tutte le strade per trasmettere direttive alla popolazione. Gli intellettuali devono andare a lavorare nelle campagne. Devono scomparire i profumi, i cosmetici, i vestiti e le scarpe che non siano di tipo proletario. Devono cambiare i nomi delle strade e degli edifici. Non si devono pubblicare fotografie delle cosidette belle ragazze. Deve scomparire la vecchia arte. Bisogna bruciare i libri in contrastro con il pensiero di Mao Zedong.

Alcuni punti del codice di condotta delle Guardie Rosse allo scoppio della Rivoluzione Culturale. Mi piace soprattutto quello sui cosmetici...

1 Comments:

At 3:57 PM, Blogger BetA said...

siiii! le vogliamo tutte con i peli sotte le ascelle e basette; poi con quelle occhiaie da 3ore di sonno per notte

 

Post a Comment

<< Home