Wednesday, September 23, 2009

"Compagni cinesi, all’estero non sputate"

C'è uno studente italiano che lo scorso anno mi ha intervistato col fine di raccogliere testimonianze per la sua tesi di laurea. Tema, l'incontro culturale tra cinesi ed italiani al giorno d'oggi. Ha terminato la tesi e oggi ho cominciato a leggerla. Ottima bibliografia; tra i vari nomi, un articolo interessante che vi invito a leggere, comparso su IlGiornale del 19 agosto 2006, a firma di ElBar. Si intotola "Compagni cinesi, all’estero non sputate", potete trovarlo, leggerlo e scaricarlo qui:

http://www.ilgiornale.it/lp_n.pic1?PAGE=32332&PDF_NUM=486

Cito anche il pezzo relativo presente nella tesi:

"Questa “differente educazione” è stata rilevata dalle autorità cinesi, che per “non far fare brutta figura al proprio paese” ha diffuso nel 2006 un vademecum di comportamenti che il turista cinese deve evitare all’estero, come ad esempio non sputare per terra, non urlare, non togliersi le scarpe in luoghi pubblici, rispettare i divieti di non fumare, non saltare le code e altro"

Paolo Iaci, "Incroci culturali". Non so se la tesi sia stata pubblicata. Ma ce lo auguriamo.

7 Comments:

At 1:24 PM, Blogger Antonio said...

Daniè ma se il primo scatarratore in terra cinese sei tu...
Da quando sei andato a vivere in Cina qua mandano comunicati per chiedere di non sputare a casa dei musi gialli.

 
At 1:45 PM, Blogger Massaccesi Daniele said...

Smentisco tutto e resto sereno. La magistratura farà il resto.

 
At 2:27 PM, Blogger Emanuela said...

Bisognerebbe anche dir loro che in Europa il rutto libero nn è ben visto... sconcertante è quello proveniente dalle gentil bocche di signorine cinesi.

 
At 2:33 PM, Blogger Emanuela said...

Bisognerebbe anche dir loro che in Europa il rutto libero nn è ben visto... sconcertante è quello proveniente dalle gentil bocche di signorine cinesi.

 
At 10:39 AM, Anonymous Anonymous said...

imparato molto

 
At 12:02 PM, Anonymous Anonymous said...

La ringrazio per intiresnuyu iformatsiyu

 
At 12:03 PM, Anonymous Anonymous said...

La ringrazio per Blog intiresny

 

Post a Comment

<< Home