Thursday, January 29, 2009

Buon vecchio Kinsey...

"Il mondo non è diviso in pecore e capre. Non tutte le cose sono bianche o nere. È fondamentale nella tassonomia che la natura raramente ha a che fare con categorie discrete. Soltanto la mente umana inventa categorie e cerca di forzare i fatti in gabbie distinte. Il mondo vivente è un continuum in ogni suo aspetto. Prima apprenderemo questo a proposito del comportamento sessuale umano, prima arriveremo ad una profonda comprensione delle realtà del sesso"


Alfred C. Kinsey , Il comportamento sessuale dell'uomo

2 Comments:

At 4:07 PM, Anonymous Maro said...

Dude, la natura discretizza eccome, e pure di brutto: solamente usa una maglia tanto sottile che non la vediamo.

 
At 8:29 AM, Anonymous Anonymous said...

"Le diverse modalita' di interazione con il mondo esterno, quali la vista di un oggetto, il toccare una faccia o l'ascoltare una melodia, vengono elaborate in parallelo da sistemi sensoriali differenti. I recettori di ogni sistema sensoriale dapprima analizzano le informazioni inerenti uno stimolo e le scompongono nelle loro componenti elementari. Successivamente, ogni sistema sensoriale genera una replica astratta di queste informazioni e la rappresenta a livello di particolari vie e centri celebrali. Istante oer istante questo continuo flusso di informazioni viene convertito in una serie continua e regolare di percezioni unitarie.

~~Principles of neural science
作者:Eric R. Kandel, James H. Schwartz, Thomas M. Jessell

 

Post a Comment

<< Home