Tuesday, September 30, 2008

谢谢大家!!Thanks everybody!!


Han detto che è stata una gran bella festa. Una sessantina di amici/che da una quindicina di paesi differenti. Venti casse di birra, tre bottiglie di vodka, una di whisky, due di grappa cinese, quattro di motai, una di rhum, una di vino del Xinjiang, una di Porto, una tanica di vino cinese. Un disastro di regali (troppi cazzo, troppi... e non me li merito): una camicia da intellettuale, una camicia punk, una maglietta rossa, un'agenda da professionista, un barattolo di Nutella, un pupazzo portafortuna di coccio, una cioccolata russa, una confezione di caffé del Vietnam, una confezione di thé cinese, un servizio di tazzine da thé, una cravatta, una bottiglia di Ballantine's (che ahimé ho avuto tra le mani solo per pochi secondi), una bottiglia di grappa cinese (idem), una bottiglia di Porto (questa l'ho tenuta stretta!), un portachiavi in cuoio, un porta coltello dalla Mongolia, un pacchetto di fiammiferi con l'immagine di Che Guevara, un anello, una copia del Renmin Ribao (il "Quotidiano del Popolo", principale giornale cinese) datato 19 settembre 1982, una prostituta cinese (mi bacia, le faccio "Tutto qua?!", "No, il resto in macchina. Andiamo?" "Va bene!" e mi sono perso per strada...). Ho visto molti e molte cadere sul campo di battaglia nel corso della serata, io sono andato K.O. al quindicesimo round, dicono che la festa sia andata ancora avanti per molto, sul finale un paio di risse tra amici per una donna, anzi, per un uomo. L'ultima cosa che ricordo sono io che mi rotolo di fronte al bar con tre punkettoni cinesi al grido di "Viva il rock'n'roll, viva il rock'n'roll!!". Mi sono svegliato 14 ore dopo in un letto matrimoniale con due amiche. "Meno male le amiche!", oramai il motto è solo questo. A 36 ore di distanza non sono ancora sicuro di aver ripreso pienamente possesso delle mie facoltà fisiche e mentali, spero in domani mattina. Domani è la 国庆节 Festa Nazionale cinese (si ricorda la fondazione della Repubblica Popolare Cinese, 1 ottobre 1949), una settimana di vacanza per tutti (o quasi), io me ne sto buono buono in camera mia, in solitudine e silenzio, immerso in studi matti e disperatissimi. O almeno ci provo. Non voglio sentir parlare di feste e/o concerti per i prossimi sette mesi. Facciamo sette giorni.
Me ne sono visto bene dal far foto, ne ho rimediata soltanto una, accontentatevi di questa.
A tutti quelli che c'erano, a tutti noi che c'eravamo, per noi, per la festa e per 100 di questi giorni... HIP HIP, HURRA'!!!

2 Comments:

At 4:36 PM, Blogger WUMING said...

Credo di aver ripreso possesso di me e della mia anima ora..

 
At 4:36 PM, Blogger WUMING said...

Credo di aver ripreso possesso di me e della mi anima ora..

 

Post a Comment

<< Home