Saturday, April 01, 2017

Quando ero bambino correvo sotto il tavolo per fissare il tramonto

Quando il bambino era bambino,
non sapeva d'essere un bambino.
Per lui tutto aveva un'anima, e tutte le anime erano tutt'uno.

Quando il bambino era bambino,
su niente aveva un'opinione.
Non aveva abitudini.
Sedeva spesso a gambe incrociate,
e di colpo sgusciava via.
Aveva un vortice tra i capelli,
e non faceva facce da fotografo.

Tratto dalla poesia "Quando il bambino era bambino" di Peter Handke

0 Comments:

Post a Comment

<< Home