Thursday, March 09, 2017

Sulle difficoltà dell'ateismo. E lo spaventoso fascino della morte.


"Il settimo sigillo" (1957), di Ingmar Bergman