Monday, November 28, 2016

Globalizzazione: riflessioni dalla trans-mongolica...



"I miei compagni di viaggio – due signori che si lamentano per i migranti a Pechino e che nel frattempo cercano di arrotondare contrabbandando giada e zanne altrui, e Gege la ballerina, con la sua felpa rosa con sopra Minnie e Topolino che dice “ben gli sta” mentre li guarda scendere mestamente dal treno e si prepara a insegnare danza del ventre ai figli e ai nipoti di persone che detesta – sono la versione asiatica di un tipo umano che ben conosciamo anche dalle nostre parti. Sono i delusi della globalizzazione, che però nella globalizzazione sono totalmente immersi e cercano di ritagliare le proprie strategie di vita."

Fonte:
http://www.internazionale.it/notizie/gabriele-battaglia/2016/11/21/transmongolica-mosca-ulan-bato

0 Comments:

Post a Comment

<< Home