Saturday, January 28, 2012

A morire ammazzati. Maceratesi incazzatevi cazzo.




Morire ammazzati non si augura a nessuno. Due giorni fa nel maceratese hanno ammazzato a bastonate una ragazza romena di 23 anni. Maceratesi cazzo indignatevi! Non fatela passare come una notizietta di serie C. Non fate finta di niente, non fatelo altrimenti brucio il mio passaporto di italiano di merda e sputo sulla mia origine maceratese. Indignatevi cazzo. Credo ci sia molto da riflettere sul fatto che quattro uomini locali (autoctoni, prodotto di casa, roba nostra) massacrino di botte una prostituta dell’est. Ok che il mondo (specie quello occidentale) sta andando a puttane (il Concordia che affonda è la metafora perfetta in questo) ma non si possono tollerare cose del genere. Io non lo posso tollerare. Non avrebbero senso trent’anni spesi a studiare, leggere, viaggiare, conoscere. Ho una sorella di 23 anni e non posso tollerare barbarie simili. Non vi dice nulla vedere massacrare di mazzate il corpo di una giovane che rientrava da lavoro alle cinque di mattina, uccisa e buttata sulle spiagge dove andate a prendere il sole in estate e fumare spinelli di notte?! Una giovane romena, che da noi è sinonimo di puttana o badante, lontana centinaia di chilometri da casa, venuta in terra marchigiana a donare sesso in cambio di denaro. Venuta, usata, massacrata e buttata nel cesso. Ai criminali nazisti abbiamo riservato una fine meno crudele. Morire ammazzati come un cane non si augura. Non ci si può incazzare solo contro i ladri di origine rom o quando a fare un omicidio sono gli albanesi. Non siamo nel Far West, non siamo neanche nel Bronx o in Sierra Leone. Non si può tollerare. Maceratesi incazzatevi cazzo.

2 Comments:

At 1:06 PM, Anonymous Anonymous said...

La cosa che fa ancor più incazzare è che la notizia non è uscita sui quotidiani nazionali e nemmeno sui telegiornali più importanti, e che non ha avuto risonanza..fanno ancora vedere servizi, foto e video su quella cazzo di nave. Che palle!
Addirittura per l'informazione è più importante dare risalto al fatto che a gennaio sopra i 700 msl nevica...ma chi se ne frega, è normale! Succede tutti gli anni da millenni!
Menomale che c'è Cronache Maceratesi :P

Ciao fratè, un abbraccio.
Diego

 
At 3:32 PM, Anonymous greg said...

cmq li hanno beccati tutti, con uno di quei ragazzi giocavo da piccolo....pija male :-(

 

Post a Comment

<< Home