Wednesday, April 22, 2015

Il Gaetano Bresci statunitense




"Ho detto l'ufficiale che mi ha portato giù "Ho fatto il mio dovere". Non credo nel voto, è contro i miei principi. Io sono un anarchico. Non credo nel matrimonio. Credo nell'amore libero. Sono pienamente consapevole di quello che stavo facendo quando ho ucciso il Presidente. Mi resi conto che stava sacrificando la mia vita. Io sono disposto a subire le conseguenze. Sono sempre stato un buon lavoratore. Ho lavorato in un mulino e in molti altri lavori. Ho salvato tre o quattrocento dollari in cinque o sei anni. Io so cosa mi accadrà se il presidente muore: sarò appeso. Io voglio che sia pubblicato: "Ho ucciso il presidente McKinley perché ho fatto il mio dovere" Io non credo in un uomo che ha privilegi e un altro che non ha nulla."

Leon Czolgosz (1873-1901)

0 Comments:

Post a Comment

<< Home